Limone

Limone: scopri i benefici e come sfruttarli al meglio

Il Limone

Bentornati in Staypsitive! Oggi parleremo del limone, il frutto che da sempre accompagna le nostre estati e non solo. Molti hanno la buona abitudine di bere acqua e limone di prima mattina, ma perché è considerata “buona abitudine”? Quali sono gli effetti benefici del limone sul nostro organismo? Colmiamo queste lacune e scopriamo come il limone è il miglior alleato per la nostra salute!


I benefici del limone

Anche i poco informati sanno sicuramente che il limone è ricco di vitamina C, fondamentale per il benessere del nostro organismo perché è in grado di stimolare le difese immunitarie, di facilitare l’assorbimento di ferro e la formazione di collagene che rafforza ossa, muscoli e tessuti, possiede capacità antiossidanti e protegge la pelle dai danni UV.

Oltre alla vitamina C sono presenti in questo piccolo frutto miracoloso molte altre componenti benefiche come le vitamine B ed E, ed i sali minerali quali potassio, ferro, sodio, calcio, fosforo, magnesio, zinco e manganese.

Tutte le sue sostante nutritive contribuiscono al benessere dell’organismo se assunte con costanza, ma in maniera coscienziosa, vediamo nello specifico quali sono i principali benefici:

  • Depurativo: Il succo di limone aiuta ad eliminare dal corpo le tossine e le sostanze di rifiuto. Stimola la produzione di bile del fegato, l’acido necessario per il processo digestivo, limitando gli effetti dell’indigestione come acidità, bruciore ed eruttazione. Riesce ad eliminare le tossine dall’organismo stimolando la diuresi, aumentando quindi il processo di minzione;
  • Antiage: grazie alla vitamina C e alle sue capacità antiossidanti contrasta i radicali liberi, causa maggiore dell’invecchiamento cellulare, e questo rende la pelle del corpo più giovane, pulita e luminosa.
  • Riequilibra i livelli di pH: ogni alimento di cui ci nutriamo o qualsiasi agente tossico, come il fumo, abbassano i livelli di pH rendendolo acido. Uno squilibrio acido agisce negativamente sul nostro organismo dato che riduce la capacità del corpo di assorbire minerali ed altre sostanze nutritive, riduce la produzione di energia nelle cellule ostacolando la riparazione di quelle danneggiate, ci rende più suscettibili alle malattie ed aumenta la proliferazione delle cellule tumorali. Per questo è importante mantenere un livello di acidità del pH stabile ed il limone è un ottimo aiuto per questo scopo essendo uno degli alimenti più alcalini per il corpo, ovvero ad alto contenuto di acidi, citrico ed ascorbico, che però, una volta metabolizzati, non producono acidità nell’organismo, bensì favoriscono l’assorbimento delle sostanze minerali aumentando l’alcalinità del sangue, per cui riequilibrano i valori di pH.
  • Remineralizza: essendo ricco di sali minerali come potassio, fosforo, calcio e magnesio, ha un effetto remineralizzante, infatti molti sportivi reintegrano i sali minerali assumendo acqua e limone dopo gli allenamenti, riducendo notevolmente la sensazione di affaticamento.
  • Fortifica il sistema immunitario: grazie alla forte presenza di vitamina C ed alle sua altri componenti il limone mantiene in salute le nostre difese immunitarie riuscendo a proteggerci da influenze ed infezioni. Riesce a ridurre anche i sintomi da asma e raffreddore dovuto ad allergie.
  • Riduce l’infiammazione delle articolazioni: sempre grazie alla sua capacità di regolarizzare i livelli di pH eliminando l’acidità dal corpo, riesce ad eliminare anche l’acido urico che si deposita nelle articolazioni causando dolore ed infiammazione.
  • Aiuta a perdere peso: essendo ricco di pectina, il limone riesce ad attenuare il senso della fame, per cui rende più facile seguire una dieta mirata alla perdita di peso. E’ stato inoltre appurato che chi conduce una dieta più alcalina tende a perdere peso più velocemente.

Come assumere il limone e per quanto tempo

In genere il limone si assume al mattino, ancora a digiuno, con acqua tiepida, in pratica una tazza di acqua e succo di limone. E’ possibile berlo ogni giorno anche per lunghi periodi, tuttavia è di fondamentale importanza non eccedere con le dosi dato che assumere troppo succo di limone a digiuno può portare nausea, reflusso gastrico e lesioni della mucosa gastrica, è infatti sconsigliato per chi soffre di ulcere o gastrite, e nel caso di altre patologie è fortemente consigliato chiedere il parere di un medico prima di assumere acqua e limone.

E’ di fondamentale importanza fare attenzione ai denti, perché l’acidità del limone, col tempo, corrode lo smalto dei denti, per cui è altamente consigliato bere bevande contenenti limone con una cannuccia, limitandone il contatto con i denti.

Vi ricordo di seguire il nostro blog con la vostra mail e mettere “mi piace” alla nostra nuova pagina facebook per restare sempre aggiornati sui nuovi contenuti (trovate entrambe le icon nella barra a destra dell’articolo).

Per qualsiasi info o richiesta potete scriverci a staypsitive@gmail.com, e se vi va date un occhio al nostro profilo instagram


Potrebbe interessarti anche:

 

 

 

Limone: scopri i benefici e come sfruttarli al meglio ultima modifica: 2018-04-22T21:06:22+00:00 da Staypsitive

Rispondi