cane - gatto - peli

Amici pelosi e cambio di stagione | 8 consigli su come eliminare i peli

amici pelosi: lotta contro i peli!

Bentornati in Staypsitive! Come ve la passate? Spero bene! Io invece sono all’orlo dell’esaurimento per la continua lotta contro i peli degli animali (precisazione: ho 5 gatti!!).
Fortunatamente ho scovato qualche piccolo rimedio e voglio condividerli con voi! Buona lettura e fatemi sapere!

Peli, Peli, Peli ovunque! ma perchè perdono peli?

Come ben saprete i nostri amici pelosi perdono pelo continuamente, ma il fenomeno si accentua nei periodi di muta, che fondamentalmente avviene nei cambi di stagione dato che passano da un pelo invernale e più folto a quello estivo e più fresco, o viceversa. Ma non è tutto, dobbiamo anche considerare che nei mesi invernali tendiamo, ovviamente, ad accendere i riscaldamenti in casa, questo può scombussolare la muta del nostro animale, dato che cambiano il pelo per sopportare le basse temperature, eppure si trovano in un ambiente caldo, causando una continua ed inevitabile perdita di pelo. Questo non significa che in inverno l’amico peloso va lasciato al freddo, significa solo che per pulire casa ci vuole un po’ di impegno in più!

Ricordate però che altri fattori incidono sulla perdita di peli:

  • Potrebbe essere per una particolare condizione di salute; Un pelosetto influenzato, o semplicemente stressato, ad esempio, tende ad avere un manto più ispido ed opaco ed, ovviamente, a perdere più pelo.
  • Può dipendere dal cibo; Se il nostro amico a 4 zampe viene nutrito con prodotti scadenti o che in linea generale non rientrano in una corretta dieta adatta alla loro razza, alla loro età ed alle loro condizioni, questo può incidere fortemente sulla salute del nostro pelosetto, e di conseguenza sulla perdita dei peli.
  • Può dipendere da parassiti; Che siano parassiti interni o esterni, il nostro amico vive in una condizione di malessere, e questo incide molto sul suo mantello. Inoltre, parassiti come pulci o zecche, oltre a causare stress causano, a prescindere, una forte perdita di peli.

consigli su come eliminare i peli dei nostri amici pelosi

Quant’è fastidioso alzarsi dal divano o sedie in tessuto e ritrovarsi il sedere pieno di peli?
E quante volte capita di ritrovarsi peli sul viso asciugandoci con asciugamani oppure dopo una dormita sotto una coperta colma di peli? E’ vero, questa situazione è stressante, ma amiamo i nostri amici pelosi e troviamo soluzioni talvolta originali! Forse perdiamo un po’ di tempo in più, ma ne vale la pena, no? Iniziamo!!!

  1. Che sia a pelo corto o a pelo lungo è importante pettinare di frequente il nostro pelosetto!
    Così elimineremo gran parte dei peli morti ed anche il nostro amico si sentirà meglio. Basta trovare la giusta spazzola per la lunghezza del suo pelo e pettinarlo per una decina di minuti almeno una volta ogni paio di giorni. Nei periodi di muta meglio farlo una volta al giorno, soprattutto per i gatti che si puliscono continuamente, così si eviteranno anche le palle di pelo rigurgitate.
  2. Nutrire il nostro amico peloso nel modo corretto e con prodotti di qualità. Riconosco che sarebbe una spesa enorme se comprassimo alimenti costosi per i nostri animali, e non tutti possono farlo, ma nutrire bene il nostro pelosetto non significa fargli mangiare cose costose e prelibate, semplicemente devono essere cose pulite. Anche marche accessibili producono cibi naturali e salutari, basta dare un’occhiata agli ingredienti.
  3. Le spazzole adesive in silicone. Non sottovalutate queste chicche! lavabili e riutilizzabili, adatte ad ogni tessuto. Catturano peli e capelli intrappolati nelle fibre dei tessuti con una semplice passata! Sono anni che le utilizzo e non le mollo più. Per intenderci, io utilizzo questo tipo: JZK 2 Lavabile riutilizzabile rullo spazzola adesiva levapelucchi adesivo leva peli cane gatto rimuovere polvere auto togli peli animali domestici
  4. Utilizzare panni in cotone inumiditi per togliere i peli dalle superfici. Grazie alla carica elettrostatica i peli restano intrappolati nel panno di cotone, e per non disperderli nell’ambiente basta inumidire un po’ il panno.
  5. Utilizzare un buon aspirapolvere con una testa apposita per tessuti. Un aspirapolvere classico, con la testa per tappeti e pavimenti, non basta, ne serve uno con il componente adatto per i tessuti, passabile su divani, abiti e tende. Non bisogna spendere per forza una cifra assurda per un buon aspirapolvere, molte marche più accessibili producono esattamente ciò di cui abbiamo bisogno! Io, ad esempio, utilizzo questa con l’accessorio per i peli di animali, e da quando l’ho acquistata ne sono totalmente dipendente, senza contare che ha una forza di aspirazione non indifferente: Dirt Devil DD2822-1 Yazz Aspirapolvere Ciclonico Senza Sacchetto, con Spazzola Parquet e Mini Tubo, 2.7 Litri, Rosso/Nero |||| Dirt Devil M221 Turbo Spazzola Speciale per i peli degli animali
  6. Esistono in commercio dei prodotti che, strofinati sui nostri amici a 4 zampe, riducono la caduta dei peli, basta seguire tutte le indicazioni scritte sulle scatole, ma non ho mai provato cose simili, per cui non posso esprimere pareri, preferisco combattere  alla vecchia maniera.

2 consigli su come eliminare i peli sugli abiti in lavatrice

Noi amiamo i nostri pelosetti! Ci giochiamo, li teniamo in braccio, dormiamo con loro o permettiamo loro di dormirci addosso, risultato? Abiti stracolmi di peli, ma il più delle volte non prestiamo attenzione a ciò, per cui mettiamo i vestiti in lavatrice, magari insieme ad altri abiti, e dopo il lavaggio ci ritroviamo TUTTO pieno di peli, per cui, prima di piegare o stirare ci tocca poi pulire completamente tutto con le spazzole adesive, un strazio! Molti usano levapelucchi elettrici o si affidano alle asciugatrici che eliminano peli e pelucchi, quello che non consideriamo però è che questi aggeggi consumano gli abiti, togliendo man mano strati di tessuto, per cui dopo poco gli abiti sono da buttare. Ecco quindi degli accorgimenti semplici che ci faranno risparmiare tempo e denaro!

  1. Pulire gli abiti sempre PRIMA di metterli in lavatrice o nel cesto! Può sembrare una perdita di tempo, ma non lo sarà mai quanto pulire i vestiti dopo il lavaggio, dato che i peli saranno dentro e fuori, in ogni fibra.
  2. In lavatrice lavate, insieme ai vestiti, una spugna. Si, avete capito bene, una classica spugna da doccia, ovviamente senza lati abrasivi, una semplicissima spugna. Girando in lavatrice (senza farla troppo carica magari), tra gli abiti, sarà la spugna a catturare tutti i peli del vostro carico, e se non proprio tutti, sicuramente la maggior parte!

Terminano qui i miei piccoli consigli per combattere i peli! Spero possano esservi utili e se ne avete degli altri non esitate a scrivermelo, mi fareste un favore!
Non dimenticate di seguire il nostro blog ed il nostro profilo instagram per restare sempre aggiornati. Per qualsiasi info o richiesta scrivete a staypsitive@gmail.com.

Buon proseguimento a tutti, alla prossima!

Potrebbe interessarti anche:

Amici pelosi e cambio di stagione | 8 consigli su come eliminare i peli ultima modifica: 2018-04-12T16:51:16+00:00 da Staypsitive

Rispondi