cocco - olio

Olio di cocco per capelli: scopri come e quando si usa

Olio di cocco PER CAPELLI

Benvenuti nel nostro blog! Oggi vediamo cos’è l’olio di cocco e come viene impiegato nella cura dei capelli; trattamenti davvero molto semplici che vi doneranno una chioma forte e luminosa!

Vi auguro buona lettura e non dimenticate di farci sapere le vostre impressioni!


Cos’è l’olio di cocco?

Le giornate iniziano a farsi più calde, quindi la nuova stagione è arrivata ed arriva così anche l’aumento della caduta dei capelli; Ecco un rimedio naturale per rallentare questo processo e rafforzare i vostri capelli! 

L’olio di cocco viene ricavato dalla spremitura della polpa del frutto stesso, è molto denso, e può essere impiegato sia in ambito alimentare che in quello della cosmesi.
Se pure in ambito alimentare è soggetto a numerosissime polemiche in quando è un concentrato di grassi saturi, in ambito cosmetico, invece, viene apprezzato per questo e per altre proprietà.

L’olio di cocco è ricco di vitamina E, ovvero è un antiossidante e riesce a contrastare la formazione dei radicali liberi garantendo la giusta circolazione sanguigna ed il benessere delle strutture cellulari.
La presenza degli acidi grassi saturi, principalmente l’acido laurico, rendono l’olio di cocco un antimicotico ed antifungino naturale, inoltre stimolano la rigenerazione della fibra capillare.
E’ stato infine dimostrato che la combinazione della vitamina E e dell’acido laurico stimolano la ricrescita dei capelli garantendo il giusto apporto di ossigeno al cuoio capelluto.


Come applicare l’olio di cocco sui capelli?

Come avrete sicuramente notato, in commercio vendono l’olio di cocco sia liquido che solido. Non c’è differenza tra i due, ma tentate di utilizzarne uno indicato come naturale al 100%, perché per ottenere risultati migliori anche la qualità deve essere ottima.
Nel caso possediate l’olio di cocco solido vi basterà scaldarlo prima dell’utilizzo, ma utilizzatelo solo quando si sarà raffreddato un po’, per evitare ustioni.
L’applicazione è come quella di un balsamo, basta prendere piccole quantità di prodotto alla volta e massaggiarlo con le dita dal cuoio capelluto alle punte. Massaggiate accuratamente l’olio senza sfregare i capelli, per evitare si sfibrarli troppo.

Quest’impacco va tenuto in posa per almeno 10 minuti e si può arrivare anche ad un’ora.
Per rimuoverlo basterà eseguire un regolare shampoo utilizzando prodotti non troppo aggressivi. Anche l’asciugatura dei capelli deve avvenire senza sfregarli, è preferibile tamponarli per rimuovere l’acqua in eccesso e pettinarli partendo dalle punte.
In questo periodo è importante anche evitare di stressare i capelli, per cui evitate quanto più possibile piastre ed altri strumenti per la messa in piega.


Questo spiega in poche e semplici parole quali sono gli effetti benefici principali che l’olio di cocco apporta ai nostri capelli.
Ricordate sempre di preferire prodotti naturali a quelli chimici o di dubbia provenienza.
Per oggi termino qui e vi ricordo di seguirci sul nostro profilo instagram e di iscrivervi al blog per restare sempre aggiornati.
Infine, nel caso di informazioni, domande o richieste particolari, potete scriverci a staypsitive@gmail.com.

Buon proseguimento di giornata da Staypsitive!


Potrebbe interessarti anche:

  Link acquisto olio di cocco di ottima qualità in offerta:

1000ml:Olio di Cocco Biologico Extra Vergine 1000 ml | Crudo e Spremuto a Freddo | Organico e Puro al 100% | Ideale per Capelli, per il Corpo e ad Uso Alimentare | Olio di Cocco Bio Nativo e non Raffinato 1L | NATURALEBIO®

500ml: Olio di Cocco Biologico Extra Vergine 500 ml | Crudo e Spremuto a Freddo | Organico e Puro al 100% | Ideale sui Capelli, sul Corpo e ad Uso Alimentare | Olio di Cocco Bio Nativo e non Raffinato | NATURALEBIO

Olio di cocco per capelli: scopri come e quando si usa ultima modifica: 2018-04-10T16:24:37+00:00 da Staypsitive

Rispondi