Caldo come il fuoco

Caldo come il fuoco – Jennifer L. Armentrout – Serie “The dark elements”

Caldo come il fuoco – Jennifer L. Armentrout – Serie “The dark elements”

Bentornati nel nostro blog! Oggi parliamo del sequel di “Dolce con il miele” di Jennifer L. Armentrout. Il primo capitolo della serie “The dark elements”, Caldo come il fuoco, sarà la vostra ossessione.  La nostra Armentrout sa decisamente come prenderci, e con questo titolo stende una trama coinvolgente ed appassionante. Assolutamente imperdibile (per chi non l’avesse ancora letto).
Vi auguro buona lettura e, come sempre, fateci sapere le vostre impressioni!


Caldo come il fuoco
<span

Titolo: White hot kiss (Caldo come il fuoco)

Autore: Jennifer L. Armentrout

Editore: HarperCollins Italia

Data di pubblicazione: 14 aprile 2015 
Prezzo: €14,90 (cartaceo) €6.99 (epub)
Genere: Urban fantasy – Paranormal romance

>TRAMA

Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l’umanità dalle creature infernali, l’hanno accolta tra di loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un’autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un’anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all’improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.


RECENSIONE: Caldo come il fuoco 

Ragazzi, non c’è che dire, quest’autrice riesce a farmi innamorare di ogni suo protagonista, con il suo stile vivace ed appassionante riesce a catapultarmi nella storia e farmene sentire partecipe, facendomi provare le emozioni dei protagonisti come fossero mie.
Sarà per l’ambientazione moderna, il linguaggio usato, gli intrecci, i dilemmi, non posso spiegarne il motivo con precisione, ma trovo le sue storie davvero coinvolgenti, appassionanti ed emozionanti. 

In questo titolo rincontriamo Layla e Zayne, che avete già conosciuto nel prequel “Dolce come il miele”, ma ora si entra nella storia principale, quindi saranno loro i protagonisti, insieme a Roth, un terzo personaggio che apparirà in maniera inaspettata.

-Zayne si presenta come un ragazzo a modo, un po’ introverso ma molto tenace, affascinante ed intensamente legato alla piccola Layla.

Discende da un’importante famiglia di guardiani, quindi è un gargoyle, impegnato nella lotta contro il male per difendere la popolazione umana.

-Roth lo conosciamo come scontroso, arrogante, egocentrico, arguto e perverso. Egli rappresenta l’impersonificazione del male, dell’inferno. Non è propriamente il diavolo, ma un demone di alto rango che ci viene presentato  come il principe degli inferi.
-La nostra piccola Layla, invece, è dolce, molto ostinata, sensibile e perdutamente innamorata di Zayne, ma purtroppo è nata dall’unione di un demone molto potente ed un guardiano, quindi presenta delle caratteristiche di entrambe le razze e dei poteri unici che usa per aiutare i guardiani nella loro missione. Ma il suo più grande problema nasce da un potere molto potente ereditato dal genitore demone, è capace di rubare le anime, le basta soltanto un bacio, per cui non potrà mai realizzare il suo sogno ed avere una relazione con Zayne.

Le vicende ruotano intorno a Layla, la mezzosangue accolta dalla famiglia di Zayne in tenera età, ma respinta e temuta dagli altri guardiani, infatti vive nel loro quartier generale, così che non può entrare in contatto con le altre famiglie, ma a differenza di tutti gli altri, a lei è permesso frequentare l’istituto pubblico superiore e gli umani, dato che può sfruttare i suoi poteri per individuare i demoni, di giorno (quando sono più innocui).

Layla conosce Roth in maniera non molto piacevole, ma dato che egli inizia a frequentare la sua stessa scuola deve, suo malgrado, farci i conti.

Nonostante Layla sappia che Roth è pericoloso e sarebbe meglio stargli alla larga, non ne denuncia subito la comparsa ai guardiani, e grazie a lui riesce a capire che non sempre i demoni fanno del male agli umani.

Questo inizia a suscitare dubbi in lei, riguardo il male, i demoni e la continua lotta che da sempre regna tra paradiso e inferno.

Inoltre scopre importanti dettagli del suo passato ed inizia a dubitare della famiglia che l’ha accolta, ma a sconvolgerla è anche il legame che si instaura con Roth, che probabilmente non avrebbe dovuto iniziare, ma le risulta difficile resistergli, e lui essendo demone non ha anima, quindi non potrebbe rubargliela in alcun modo.

Questo da inizio ad un triangolo molto complicato. Confusa, continua ad amare Zayne, che è sempre stato presente per lei ma con cui sa di non poter avere una relazione, però, dall’altro lato, Roth le apre gli occhi sul suo passato, sul presente e di quello che potrebbe essere il suo futuro, e lentamente, pur sapendo di andare contro tutti i principi dei guardiani, si innamora anche di lui.

Cosa scatena in lei tutta questa confusione? Cosa accadrà dalla scoperta del suo passato? E come andrà a finire? Non vi resta che scoprirlo leggendo quest’avvincente capitolo della serie.

Come avevo preannunciato nella recensione sul prequel, “sicuramente vi farà provare quella forte emozione che si può spiegare soltanto con un AAAAAAAH”, poi commentate per farmi sapere se siete d’accordo, e soprattutto voglio sapere per chi fate il tifo! (Io per Zayne).

Vi auguro una buona lettura ragazzi, tornerò con il secondo capitolo di questa bellissima serie, “Freddo come la pietra”, ancora più sorprendente ed entusiasmante!
Ricordate di seguire il nostro blog qui e su instagram per restare sempre aggiornati sui prossimi articoli. Per info e richieste potete scriverci a staypsitive@gmail.com.

-E

  • 0.5 – Bitter sweet love (Dolce come il miele) 22 settembre 2014 QUI

  • 1 – White hot kiss (Cado come il fuoco) 14 aprile 2015

  • 2 – Stone cold touch (Freddo come la pietra) 7 luglio 2015 QUI

  • 3 – Every Last Breath (Lieve come il respiro) 9 febbraio 2016 QUI


Potrebbe interessarti anche :


 

Caldo come il fuoco – Jennifer L. Armentrout – Serie “The dark elements” ultima modifica: 2016-07-19T21:21:56+00:00 da Staypsitive

Rispondi